Lo stile di vita dell'Alpaca!


Ho i vicini più comuni e anche i più strani. Ogni giorno li conosco un po' di più e mi piacciono di più.

Non credo di avertelo detto prima ma vivo in una fattoria. Non me lo sarei mai aspettato perché pensavo di vivere a Londra, ma si è scoperto che non è così. Questo ha molti lati positivi, uno di questi è l'uso costante dei miei stivali di gomma perché altrimenti sarebbero turisti proprio come me!

L'altro giorno i miei vicini di casa mi hanno invitato a prendere il tè e quando sono arrivato mi hanno anche dato dell'erba fresca. Siamo rimasti fuori a chiacchierare sotto la pioggia. Sembravano tutti molto felici in mia compagnia mentre continuavano a sorridersi l'un l'altro tutto il tempo. Sono tutti molto eleganti, portano sempre cappotti di lana nei colori nero, bianco e cioccolato. Il loro stile di capelli è il migliore, sono sicuro che la frangia arriverà sulle passerelle di tutto il mondo il prossimo anno. E così abbiamo passato l'intero pomeriggio a parlare spagnolo e ho anche provato a imparare un po' di quechua.

Quando ho chiuso la porta e ho detto addio ho deciso che nella mia prossima vita voglio essere un Alpaca.

* *** * *** * *** * *** * *** * *** * *** * *** * *** * *** * *** * ** * 

Tengo vecinos de lo más comunes e altri de lo más extraños. Cada vez los voy conociendo más y me caen mejor.

No creo que les haya contado ya pero vivo en una granja. Nunca lo esperé porque pensé que viviría en Londres pero resultó que no. Esto tiene muchos lados buenos, uno de ellos es el constante uso de mis wellies, porque de otro modo hubieran venido cual turistas, como yo!

El otro día mis vecinas de al lado me invitaron a tomar el té y también me dieron un poco de pasto fresco al llegar. Nos quedamos platicando bajo la lluvia. Todas parecían muy contentas de tenerme ahí porque no paraban de sonreir unas a otras. Son muy elegantes, siempre vestidas con abrigos de lana en colores negro, blanco y chocolate. Su peinado es el mejor, estoy seguro que ese copete será la sensación en las pasarelas del próximo año. Y así nos pasamos la tarde platicando en spanglish e hasta aprendí un poco de quechua.

Al cerrar la puerta cuando me despedí decidí que en mi próxima vida quiero ser Alpaca.